info@asgba.ch       

FR    

DE   

IT        

genitori per genitori

Informazioni per i datori di lavoro

Servizio di orientamento professionale dell'assicurazione invalidità (AI)

I servizi di orientamento professionale aiutano i giovani con una disabilità a trovare una formazione professionale.

I servizi di orientamento professionale dei vari Cantoni aiutano i giovani con una disabilità a trovare una formazione professionale. I genitori valutano con un consulente professionale dell’assicurazione invalidità (AI), cos’è in grado di imparare il giovane, cos’è adattato al suo rendimento scolastico. I genitori dei giovani audiolesi dell'ottava classe possono rivolgersi all'orientamento professionale dell’assicurazione invalidità (AI) del loro Cantone di residenza.

Per i costi degli ausili tecnici necessari per la formazione, è possibile presentare domanda all'assicurazione invalidità. 

Servizi cantonali di orientamento professionale

Formazione professionale per adolescenti con disabilità uditiva 

Scuola professionale specializzata  BSFH a Zurigo.

Per gli adolescenti audiolesi esiste una scuola professionale specializzata a Zurigo-Oerlikon. La BSFH Berufsfachschule für Lernende mit Hör- und Kommunikationsbehinderung.

BSFH scuola professionale

Le condizioni di lavoro e la comunicazione ottimali

Condizioni di lavoro ottimali:

La carriera professionale di un giovane con disabilità uditive deve essere ben pianificata. È vantaggioso organizzare il posto di lavoro nel modo più ottimale possibile. Inoltre, dovrebberoessere presi in considerazione alcuni aspetti importanti riguardanti la comunicazione con un adolescente audiolese:

ausili tecnici per una migliore comprensione
processi di lavoro il più possibile strutturati con pause sufficienti
è buona l'acustica o c'è rumore?

come sono strutturate le conversazioni, è possibile per una persona con problemi d’udito seguire la conversazione o è necessario parlare più lentamente e più chiaramente?
c'è un supporto visivo?

Porre domande di controllo l'incarico è stato compreso?

Una breve domanda al giovane con disabilità uditive per sapere se ha compreso l'incarico e può ripeterlo brevemente dà al datore di lavoro la conferma di cui ha bisogno. Il compito è stato compreso e può essere eseguito.

La persona audiolesa dovrebbe chiedere se qualcosa non è chiaro.

La persona audiolesa dovrebbe avere la possibilità di chiedere nuovamente se qualcosa non è stato compresso. Ciò aumenta la motivazione al lavoro e previene lo stress uditivo. Uno stress uditivo eccessivo porta a blocchi dell'udito e, in ultima analisi, a richieste eccessive, cosa che dovrebbe essere evitata.

Che cosa dovrebbe sapere sull'impianto cocleare

«Cochlea» è il termine latino per coclea.

L'impianto cocleare «IC» è un apparecchio acustico tecnicamente avanzato per persone alle quali gli apparecchi acustici convenzionali portano poco o nessun beneficio. Oggi ai bambini sono impiantati presto e nel frattempo binaurale bilaterali.

Leggi il volantino di pro audito svizzera con maggiori informazioni sull’impianto cocleare (in tedesco).

Volantino di pro audito svizzera

Consigli per la comunicazione con le persone sorde o audiolese

La cosa più importante è il contatto visivo diretto con la persona con disabilità uditiva e parlare in modo chiaro e lento.

La comunicazione con una persone con disabilità uditiva può essere fatta tenendo a mente alcuni elementi semplici ma importanti. Il contatto visivo diretto con la persona non udente e parlare lentamente e chiaramente con loro sono aspetti importanti. Spesso, le persone con perdita uditiva leggono le labbra «lettura labiale».

Il volantino «vedere per capire» contiene consigli e suggerimenti utili per comunicare con le persone con perdita uditiva.

Comunicazione con una persona audiolese

Mezzi tecnici per persone audiolese

Oltre alla cura ottimale con apparecchi acustici, gli mezzi tecnici possono ridurre lo stress uditivo e aumentare significativamente il benessere delle persone audiolese.

È importante che i bambini e gli adolescenti con problemi d’udito siano dotati di apparecchi acustici in modo ottimale. Inoltre, ci sono altri mezzi tecnici per una comprensione ottimale del parlato a scuola o nella formazione professionale. Un'assistenza ottimale e l'uso di mezzi tecnici riducono lo stress uditivo e aumentano notevolmente il benessere di bambini e adolescenti audiolesi. Sono più ricettivi e quindi anche più soddisfatti, meno stressati e quindi più efficienti nell'affrontare la loro vita quotidiana.

L'uso di mezzi tecnici aggiuntivi, come ad esempio un sistema FM, è utile. In un sistema FM, la persona che parla porta un trasmettitore. La persona audiolese porta il ricevitore che è collegato direttamente agli apparecchi acustici o all'IC. In questo modo, per la persona audiolese è più facile sentire. Per i mezzi tecnici, è possibile presentare domanda si assunzione costi all’assicurazione invalidità, ufficio AI del cantone.

Mezzi tecnici per non udenti

Qual è la compensazione degli svantaggi?

Nella maggior parte dei Cantoni possono essere richieste misure di compensazione degli svantaggi.

I nostri bambini audiolesi a scuola non dovrebbero trovarsi nella stessa situazione e dei personaggi del cartone animato. Anche se spesso capiscono il significato generale della lezione, potrebbero non aver capito correttamente le domande sul contenuto a causa della disabilità uditiva. Quindi non possono rispondere correttamente alle domande. In queste situazioni possono essere necessarie misure di compensazione degli svantaggi.

Aumentare il tempo a disposizione per assolvere un esame è solo un esempio.

Sottotitoli per le persone audiolesi

I sottotitoli aiutano gli audiolesi a capire meglio la lingua parlata.

Sottotitoli maggio di RSI (LA1 e LA2) con sottotitoli alla pag. 777 di TELETEXT (di più)

I sottotitoli aiutano gli audiolesi a capire meglio la lingua parlata. Il 50% di tutte le trasmissioni delle grandi emittenti televisive tedesche (SRF, ORF, ZDF, ARD) sono sottotitolate. Emittenti private come RTL non mettono i sottotitoli. Come potete attivarli?

Televisione:

Nell’ambito delle impostazioni si possono attivare i sottotitoli. Questi sono visibili per tutti i film. Il numero 777 del Tele testo visualizza i sottotitoli. La qualità dei sottotitoli dipende se una trasmissione è in diretta o se è stata già trasmessa in precedenza.

Trasmissioni televisive sul computer:

Anche per le trasmissioni via computer sono disponibili i sottotitoli. Questa forma è molto vantaggiosa durante una lezione in classe. Gli insegnanti possono mostrare determinati temi e i bambini audiolesi possono seguire meglio il contenuto.

Film per bambini:

a) I DVD in commercio sono quasi tutti sottotitolati.

b) La maggior parte dei film che si possono comprare su richiesta sul proprio televisore, non hanno i sottotitoli. Gli operatori come (Swisscom, cablecom, TV sunrise) dovrebbero adempiere quest’obbligo.

c) Sottotitoli nel cinema: i film per bambini sono in lingua tedesca e sono sincronizzati. I sottotitoli mancano quasi sempre. Sul proprio Smartphone è possibile leggere i sottotitoli di film attuali. Al momento sono disponibili pochi film.

 

 

 

Cookies make it easier for us to provide you with our services. With the usage of our services you permit us to use cookies.
Ok